Descrizione Progetto

 

Antonio Barbieri, Coralli

Antonio Barbieri, Coralli

Antonio Barbieri, “Coralli”, 2019, alluminio, ferro, acciaio, acrilico, dimensioni variabili

È la prima scultura di questa tipologia, appartenente ad un ampio filone di ricerca indirizzata allo studio tassonomico del mondo vegetale che, analizzato attraverso la scansione e la modellazione 3D, genera forme e strutture dall’estetica ibrida ma sempre riconducibili al modello naturale. Per questo lavoro Barbieri si è ispirato alla forma del corallo, ottenendo un elemento tentacolare realizzato in ferro e acciaio, tagliato manualmente e verniciato, che apre riflessioni sulle trasformazioni della natura e sulle mutazioni genetiche esprimendo la contrapposizione tra naturale e artificiale.