Descrizione Progetto

IBM 286

IBM 286

È stato uno dei primi personal computer ad essere dotato di un hard disk di serie.

Essenzialmente è basato sulla stessa architettura del modello precedente:  il bus a 16 bit sarà utilizzato pienamente solo a partire dall’IBM Personal Computer AT con gli slot ISA a 16 bit.

Il sistema era progettato per l’uso in ambito commerciale, mentre in ambito casalingo IBM aveva lanciato, nel medesimo anno.

L’Xt originale era dotato di 128 kB di RAM, un drive per floppy disk da 360 kB, un hard disk da 10 MB, una porta seriale, un processore Intel 8088 a 4.77 MHz. Con gli otto slot ci fu un miglioramento dei precedenti cinque slot, ma in realtà tre slot erano coperti dal controller del floppy disk drive, dal controller dell’hard disk e dal controller della seriale.