Descrizione Progetto

Mutsuo Hirano, “Ri-Costruzione”, 2013, terracotta e pigmenti, 46 x 40 x 30 cm

Opera dal forte valore emblematico, ricorda un ritrovamento archeologico.  È composta da tanti frammenti in terracotta realizzati a mano che l’artista ha cercato di ricomporre   assecondando la forma di un vaso antico.

“Ri-Costruzione” è la raffigurazione di un processo mentale, una riflessione sul tempo e l’atto del ricordare, con cui Hirano si interroga sull’impossibilità di ricostruire fedelmente la memoria oggettiva di una storia o del vissuto personale, poiché i pezzi del “puzzle” che compongono ogni singolo ricordo non riescono più a coincidere perfettamente.

Così un vaso di terracotta rotto, anche se minuziosamente ricostruito, non sarà più lo stesso e il risultato è la creazione di un nuovo oggetto e la reinvenzione di un’altra storia, aprendo il ciclo infinito della continua rielaborazione  nel tempo.