Parma 360 Festival della creatività contemporanea

Home/Arte, Innovazione/Parma 360 Festival della creatività contemporanea
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.
Vinc

Parma 360 Festival della creatività contemporanea – Vincenza Marsiglia

In occasione di Parma Capitale della Cultura 2021, PARMA 360 Festival della creatività contemporanea, in collaborazione con Fondazione Luca e Katia Tomassini, Xonne e Relatech, presenta in anteprima il progetto MAP (STAR) THE WORLD di Vincenzo Marsiglia per HoloLens2 di Microsoft.

 

L’incontro si terrà sabato 26 giugno alle ore 11.00 presso l’Auditorium di Palazzo del Governatore di Parma, con interventi di:

  • Michele Guerra, Assessore alla Cultura del Comune di Parma;
  • Francesca Velani, Coordinatrice Parma 2020+21;
  • Chiara Canali, Direttore artistico Parma 360 festival;
  • Vincenzo Marsiglia, Artista;
  • Simone Boffa Ocrasunset, Compositore;
  • Alessio Garbi, Ceo & CTO Xonne;
  • Angelo Aloia, Product & Innovation Manager Relatech;
  • Davide Sarchioni, Curatore Fondazione Luca e Katia Tomassini;
  • Cesare Biasini Selvaggi, Direttore Editoriale di Exibart e Segretario Generale della Fondazione Selina Azzoaglio. Innovation through Art;
  • Serena Cassissa, Consulente d’arte
  • Samantha Carlomagno, Travel designer.

 

Artista visivo e multimediale Vincenzo Marsiglia è il primo artista al mondo a sperimentare la tecnologia HoloLens 2 di Microsoft in un progetto d’arte contemporanea di grande valore culturale.

La presentazione è volta ad approfondire le potenzialità artistiche, tecnologiche e turistiche del progetto MAP (STAR) THE WORLD, in cui il linguaggio artistico e la tecnologia HoloLens 2 trovano uno spazio di convergenza tra saperi differenti, offrendo allo spettatore una modalità di fruizione dell’arte e della cultura del tutto innovativa, introducendo un nuovo modello di edutainment e generando un’esperienza arricchente, coinvolgente e personalizzata.

Incentrato sul connubio tra arte e tecnologia, MAP (STAR) THE WORLD è un’immersione sorprendente nella mixed reality tra la rilettura del patrimonio storico-artistico e l’arte contemporanea, capace di coniugare passato e presente, la cultura della tradizione con quella dell’innovazione.

Indossando HoloLens 2 il fruitore può osservare, esplorare e scoprire i beni storico-artistici della città di Parma vivendo in prima persona un viaggio visionario in cui la realtà risulta implementata dall’arte di Marsiglia.

Partendo dall’analisi dello spazio architettonico, Marsiglia utilizza la tecnologia digitale per implementare i processi di relazione tra opera e spettatore, costruendo un’ampia possibilità di dimensioni alternative e coesistenti.

Al termine della presentazione, sarà presente nel Palazzo del Governatore una demo “live” dell’evento da poter vivere in prima persona per chi indosserà l’HoloLens2