Antimo Cesaro. Breve trattato sul lecchino

2020-05-16T14:21:30+02:00

Figura poco amata, anzi disprezzata, il lecchino è, secondo le parole dello scrittore Antimo Cesaro, accademico, saggista e politico italiano, “sintesi sublime di disposizione e arte, di natura e cultura, di attitudine e abilità, di genio e capacità organizzativa”, dotato di una fondamentale virtù: la pazienza.